“Eureka!” Qual è l’origine della storica esclamazione attribuita ad Archimede?

Fino al 31 dicembre 2019 la Galleria Civica Montevergini di Siracusa ospiterà la mostra Archimede a Siracusa, un viaggio suggestivo intorno alla figura di uno dei più grandi geni che l’umanità abbia mai conosciuto.

Archimede è da sempre oggetto di leggende che hanno contribuito a renderlo uno dei personaggi storici più famosi del suo tempo. Celebre è l’episodio che vede Archimede esclamare ‘’Eureka’’ dopo aver trovato la soluzione ad un problema che il re Ierone II gli aveva chiesto di risolvere.

Il bagno di Archimede

Come ci racconta Vitruvio nel suo “De architectura”, Archimede si trovava a dover capire se l’oro che era stato affidato dal re Ierone ad un orafo fosse stato effettivamente usato per la preparazione di una corona votiva o, come il re sospettava, fosse stato usato anche dell’argento.

Archimede immergendosi nella sua vasca da bagno, nota che la quantità d’acqua che fuoriesce dalla vasca piena fino all’orlo, occupa lo stesso spazio del corpo che vi è entrato provocando la tracimazione. Per scoprire il misfatto bastava quindi determinare il peso e il volume della corona, per poi confrontare quest’ultimo con quello di un campione d’oro puro di egual peso.

L’ingenium a servizio dell’inventio

L’immagine di Archimede che esce dalla vasca gridando ‘’Eureka! Eureka’’ (Ho trovato!Ho trovato!) resta una delle più affascinanti e famose che nel corso degli anni hanno reso celebre il Siracusano.

Archimede ci dimostra che l’ingegno non ha bisogno di oggetti o strumenti particolari per manifestarsi, quanto di una mente pronta a scorgere particolari che altrimenti sfuggono.

E’ in questo modo che Archimede ha dato vita ad alcune delle più grandi invenzioni che hanno cambiato totalmente il modo di vivere dei suoi contemporanei e che l’hanno consacrato come uno degli scienziati e inventori più iconici della storia.

La mostra ‘’Archimede a Siracusa’, fino al 19 dicembre 2019 alla Galleria Civica Montevergini, è un’occasione imperdibile per chi desidera viaggiare indietro nel tempo ed immergersi nel mondo del più grande genio siracusano per comprendere la profondità dei suoi studi e lasciarsi affascinare dalla Siracusa del III secolo a.C.

2018-07-20T17:00:27+00:00